Aria purissima, vette innevate
e condizioni climatiche estreme.

Sono elementi che ci spingono ad andare per montagne; ad amarle soprattutto in inverno, quando il paesaggio si colora di un bianco intenso e di una maestosa inaccessibilità.

È il quadro in cui si compie l’originale tecnica di vinificazione seguita dalla maturazione in bottiglia dei vini che abbiamo sviluppato nei lunghi e faticosi anni della sperimentazione, ispirati da un’antica tradizione pastorale e spinti da un'irresistibile passione.

A 2000m, nel cuore del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, sotto uno spesso strato di neve, i nostri vini si stanno lentamente e magicamente trasformando in Vini d’Altura, che sanno di alta montagna, con inconfondibili note balsamiche e minerali e accentuata freschezza.